Cos’è un reato penale e che conseguenze ha una condanna penale?

Cos’è un reato penale e che conseguenze ha una condanna penale?

Reato penale: cos’è? 

Definizione reato, in materia giuridica, s’intende il risultato di un comportamento umano, generalmente volontario, che sfocia in un’azione che va a ledere, in qualche modo, un bene tutelato giuridicamente. Secondo quanto disposto dall’ordinamento giuridico, chi commette un reato penale, a prescindere da quale esso sia, va inevitabilmente incontro ad una sanzione penale propria del diritto penale.

Va da sé, naturalmente, che le responsabilità di tipo penale siano strettamente personali. Questo significa, in base a quanto stabilito dal cosiddetto principio della personalità della responsabilità penale, che nessun uomo può pagare una pena per un reato che è stato commesso da un’altra persona.

Quando si parla di reati penali secondo la legge penale?

Corre l’obbligo di chiarire, a questo punto nell’ambito del diritto penale, che relazione ci sia tra sussistenza del reato penale e sanzione: in presenza di persone fisiche che non abbiano ancora raggiunto la maggiore età, o che versino in condizioni di anormalità psico-fisica, sarà la giustizia a decretare se, ed eventualmente come, applicare la sanzione penale. Questo genere di situazione non esclude quindi la sussistenza del reato, mentre è da stabilirsi in base alle circostanze l’assoggettabilità alla pena.

Ma quand’è che l’imputato viene dichiarato ufficialmente colpevole del reato penale? Solo ed esclusivamente al momento della condanna penale definitiva e mai nel corso delle indagini. Solo allora sarà chiamato a scontare la sua pena, sempre e comunque nel rispetto del senso dell’umanità e allo scopo di rieducare e riabilitare il condannato che si è macchiato del reato contestatogli dalla legge.

Vedi anche  Furto di rame: carcere fino a 8 anni

Reati penali quali sono?

Reati penali commissivi e reati penali omissivi: che differenza c’è?

Non è solo un comportamento illecito, che va contro le norme stabilite dall’ordinamento giuridico, a fare di un’azione un reato penale. Affinché un atto illecito possa definirsi tale, deve verificarsi in situazioni e circostanze precisi:

  • si verifica solo quando il comportamento errato del soggetto attivo, ossia dell’autore del reato, è volontario, quando sussistono gli elementi di colpa o di dolo,
  • ma anche quando c’è un nesso di causalità tra l’evento lesivo nei confronti del bene tutelato giuridicamente e il comportamento dell’autore del reato.

Reato Commissivo

Sebbene la definizione sia universale e rappresentativa della natura e delle conseguenze dei comportamenti che violano le norme giuridiche, esistono diversi tipi di reato penale: il reato commissivo, per iniziare, che è quello che si viene a verificare nel momento in cui un soggetto mette in atto un comportamento che causa danno ad un bene tutelato giuridicamente. Fanno pare dei reati penali commissivi:

  • aggressione fisica, aggressione verbale codice penale, frode codice penale, estorsione cp, truffa codice penale, furto aggravato codice penale, furto con scasso codice penale, furto d’identità codice penale, tentato omicidio codice penale, tentato sequestro di persona codice penale, violazione proprietà privata codice penale, diffamazione e calunnia cp

Reato Omissivo

il reato omissivo, invece, è tale che il danno si concretizzi solo in presenza di comportamento omissivo.

Commissivo è, ad esempio, un furto: vengo punito perché ho fatto qualcosa che non dovevo fare. Omissivo è, invece, il reato di cui mi macchio nel caso in cui nego il mio aiuto ad una persona che, per una ragione o per un’altra, avrebbe avuto bisogno di essere soccorsa da me: il mio non è stato un comportamento omissivo, ma sarò punito dal legislatore perché, appunto, ho omesso di fare qualcosa che avrei dovuto fare.

Vedi anche  Registrazioni vocali: si possono usare in un processo?

I reati di omissione possono essere, a loro volta, o propri o impropri: sono impropri quando il fatto che io abbia omesso di fare o dire qualcosa abbia materialmente favorito il verificarsi di un evento materiale che, invece, avrei dovuto impedire secondo quanto raccomandatomi dalla legge. Sempre volendo fare l’esempio dell’omissione di soccorso, nel caso in cui la persona che non ho aiutato muoia, mi sarò macchiato di un reato di omissione improprio. Sono propri, poi, i reati penali che si vengono a verificare allorquando non si compie l’azione che è stata comandata.

 Reati codice penale di evento o di mera condotta

Un’ulteriore distinzione può essere effettuata tra reato penale di mera condotta e reato di evento: nel primo caso, la giustizia si concentrerà sul comportamento che ho tenuto – offendere la reputazione di un’altra persona, ad esempio – e non sulle conseguenze causate dalla mia azione; nel reato di evento – ho ucciso una persona e sarò ovviamente sanzionato per questo – il legislatore metterà l’accento non sul fatto in sé ma sulle sue conseguenze, visto e considerato che la mia azione ha causato qualcosa di molto grave.

Condanna penale conseguenze:

Delitti e contravvenzioni: ad ogni reato penale corrisponde una pena precisa

Una denuncia penale ha delle conseguenze più o meno gravi. Il reato penale commesso determinerà, a sua volta, il tipo di danno arrecato al bene tutelato giuridicamente che ho messo a repentaglio commettendo un’azione scorretta.

L’offesa del soggetto attivo si definisce, in base ai casi, lesione o messa in pericolo. Nel primo caso il reato penale sarà di danno, tale cioè da aver danneggiato o addirittura distrutto il bene colpito, sarà di pericolo nell’ipotesi, in cui, l’autore del reato si sia limitato a minacciare il bene senza, tuttavia, metterne a repentaglio l’incolumità.

Vedi anche  L'omicidio stradale è legge

L’ultima distinzione che è necessario fare, in materia di condanna penale, è dettata dall’ordinamento: i reati che la legge deciderà di punire con l’ergastolo, con una multa o con una reclusione di qualunque durata, sono catalogati come delitti;

le contravvenzioni sono, invece, quelli che si scontano facendo ammenda o con un arresto al quale non farà seguito, però, la reclusione.

Per favore valuta l'articolo

Chiudi il menu