Buche nella strada, cosa fare se si subiscono danni

Buche nella strada, cosa fare se si subiscono dannibuche nella strada, cosa fare se si subiscono danni

La rete stradale italiana si presenta sempre di più come un vero e proprio colabrodo: nel 2016 sono state messe a terra la bellezza di 22 milioni di tonnellate di asfalto, un dato che può sembrare elevato ma che in realtà, a causa della contrazione della spesa pubblica, è solo la metà di quanto veniva messo sulle strade nel 2006. Una stima effettuata a marzo 2018 parla di qualcosa come 40 miliardi di euro necessari per chiudere tutte le buche presenti sulla rete stradale nazionale.
Tra le città più drammaticamente colpite da questo fenomeno c’è certamente Roma: il codacons dichiara che il 93% delle strade della capitale è soggetta alle buche dell’asfalto.

Il punto condizionate di questa situazione a dir poco drammatica è quella però relativa ai risarcimenti che ogni anno le varie amministrazioni dello Stato debbono rendere a chi danneggi il proprio veicolo proprio a causa delle buche sull’asfalto. Tuttavia, in caso di incidente o di danno, non è affatto automatico che vi sia un risarcimento diretto. Continua “Buche nella strada, cosa fare se si subiscono danni” »

Per favore valuta l'articolo

Continua a leggere
Chiudi il menu